Docente di Lettere - Scuola Superiore

 
area studenti
area docenti
progetti
 

La verità della vita è dove ci portano le nostre emozioni.

Giuseppe Conte, poeta

 

Alexander
Regia di Oliver Stone – USA 2004
Con Colin Farrell (Alexander), Angelina Jolie (Olimpiade, madre di Alessando), Val Kilmer (Filippo, padre di Alessandro), Jared Leto (Efestione, amico e amante dell'eroe), Anthony Hopkins (generale Tolomeo e voce narrante del film), Jonathan Rhys-Meyers (Cassandro), Rosario Dawson (Roxanne). Durata: 175 minuti

Ambientazione: Il film ricostruisce la storia di Alessandro il Grande, re della Macedonia, che riuscì a conquistare quasi l'intero mondo allora conosciuto. Quando morì, a 32 anni, era sovrano del più grande impero mai creato fino ad allora. Il sogno di Alessandro, creare un mondo a cavallo tra Occidente e Oriente, si era realizzato.

Questionario:
1. Qual era l’atteggiamento di Alessandro nei confronti di suo padre Filippo?
2. Quale maestro educò Alessandro? Quali insegnamenti gli impartì?
3. Qual è la lettura che Alessandro riteneva più utile?
4. Cerca di ricostruire, attraverso le immagini del film e il manuale di storia, l’opera di conquista attuata da Alessandro Magno.
5. Perché, dopo il trionfale ingresso in Egitto, Alessandro si recò nell’oasi di Siwah a consultare l’oracolo del dio egizio Ammone, che i Greci identificavano con Zeus?
6. Alessandro fondò nuove città?
7. Quali iniziative prese Alessandro per favorire la fusione tra Macedoni e Persiani?
8. Quali reazioni suscitò la decisione di trasformare il carattere della sua monarchia secondo il modello persiano?
9. Qual era l’obiettivo fondamentale della politica di Alessandro? Scegli la risposta esatta tra quelle suggerite:
a) La creazione di tanti stati indipendenti ma federati tra loro.
b) La sostituzione delle diverse nazionalità con la nazionalità ellenica.
c) La fusione delle diverse nazionalità in un’entità nuova.
d) La diffusione dei greci in tutto l’Oriente.
10. Ti sembra riuscito il tentativo di ricostruzione biografica operato dal regista?

Da considerare:
1. Alexander è una produzione imponente, costata 150 milioni di dollari, con moltissime comparse e battaglie ricostruite alla perfezione grazie all’impiego di migliaia di frecce, lance e spade. In America il film non ha ottenuto il successo sperato, anzi, la pellicola sembra aver dato adito solo ad una serie di polemiche circa la sessualità del grande condottiero macedone. In Italia, invece, pur apprezzandone la fedele ricostruzione storica, la critica ha giudicato eccessiva l’attenzione posta dal regista all'aspetto intimista e psicologista della vicenda, lasciando sullo sfondo il sogno politico di Alessandro, ovvero il sincretismo culturale tra occidente e oriente.
2. La ricostruzione delle battaglie.
3. La ricostruzione degli ambienti.


indietro
 
     

Visita il sito del Liceo Scientifico G. Marconi
di Pesaro


www.lsmarconi.it

liceo scientifico g. marconi

 
Include le schede e le recensioni delle ultime novità cinematografiche. Comprende sezioni anche sui formati DVD e VHS. Utile per scaricare locandine e altre immagini.
Archivio del cinema italiano con schede complete, foto, premi, giochi e ricerche.
Recensioni, interviste, conferenze stampa e servizi audio e video dal mondo del cinema.
Film & Chips: panoramica delle migliori recensioni italiane, con articoli originali e critiche comparate. Articoli tratti dai Cahiers du Cinéma e Variety.
Realizzato da studenti e docenti dell'Università di Pavia, propone recensioni, saggi, articoli, notizie ed eventi legati al mondo della celluloide.
Presenta schede informative per alcuni fra i più importanti film italiani dal 1942 al 1975. Ospita inoltre immagini, interviste e recensioni.
Il sito della rivista CINEFORUM.